I sapori della Costiera Amalfitana, si mescolano con quelli Bergamaschi per creare un connubio unico dai gusti irresistibili. La passione per la ristorazione tramandata dalle famiglie ha spinto la proprietaria Anna ad aprire il ristorante-pizzeria La Torre nel cuore di Bergamo.

E’ risaputo che le antiche mura di Città Alta furono erette nel 1579 per volere del Conte Sforza Pallavicino della Repubblica di Venezia, come protezione da un possibile attacco spagnolo. Non tutti sanno però che oltre alle Mura Venete vi erano anche le Muraine che, nel corso del Medioevo, racchiudevano i borghi della città bassa. La cinta di mura difensiva era presidiata da 31 torri quadrate e due torri rotonde di cui l’unica pervenuta fino ad oggi è proprio quella del Galgario, punto di riferimento di città bassa.

Il ristorante-pizzeria si trova proprio nei pressi di questo monumento, a cui proprietari si sono ispirati nella scelta del nome. La Torre è situato inoltre in una posizione strategica per la sua vicinanza a Città Alta, all’Accademia Carrara e al Palazzetto dello Sport.

La Torre offre piatti dai gusti semplici e genuini grazie agli ingredienti scelti con cura ogni giorno. Le farine sono prodotte a pietra e si caratterizzano per la lunga lievitazione e quindi un’alta digeribilità. Il pesce è esclusivamente di mare per regalare agli ospiti sapori freschi mediterranei. Proprio la ricercatezza delle materie prime e l’attenzione nella preparazione dei piatti ha permesso al ristorante-pizzeria La Torre di ricevere dei premi per quanto riguarda la pizzeria e la paella Valenciana, riconosciute come le migliori sul territorio bergamasco.

La Torre organizza per la sua clientela serate culinarie a tema e offre la possibilità di cenare in compagnia di ospiti di un certo livello che allietano la vostra serata. Avendo a cuore la tranquillità dei propri ospiti, i proprietari del ristorante offrono la garanzia del parcheggio custodito a pochissimi metri dal locale di cui le prime due ore di posteggio gratuite.